Coraggio, ovvero amore

Lug 10, 2021 | Emozioni | 0 commenti

Stamattina ascoltavo una canzone. E ho ripensato a un paio di volte in cui mi sono giocata tutto, o tutto quel che contava per me. Quei momenti che per fortuna non capitano spesso, in cui ho tirato fuori tutto il mio coraggio. Per afferrare a due mani la mia vita e farne qualcosa che valesse la pena. E pensavo a come c’ero riuscita, come facciamo, noi umani, così fragili, così normali, in quei frangenti?

La paura forse c’entra qualcosa, nel mio caso la paura di vivere per niente. Però in fin dei conti è stato l’amore a muovermi. Il coraggio lo troviamo per amore, di qualcuno o qualcosa. Probabilmente anche di noi stessi, per amor proprio in senso lato. Eroi e coraggiosi di tutti i giorni amano profondamente. E anche nei momenti in cui non mi sono giocata il tutto per tutto, anche quando c’era in ballo un po’ meno, lo slancio non me l’ha dato il timore, che è una emozione conservativa, serve a proteggersi. Il coraggio di buttarmi l’ho trovato di più nell’amore, nel tenere a qualcosa.

Ripensandoci, direi che il motore è molto nell’amore per la vita, e per un ideale di vita piena, sempre un passo o due al di là della sopravvivenza.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi