De…motivazione

Apr 26, 2024 | Individual Trail | 0 commenti

Questa settimana ho incontrato due persone, diverse le due, aziende diverse, ruoli differenti, ma con lo stesso tema. Loro: i clienti (una), i dipendenti (l’altra) sono solo negativi, non fanno altro che evidenziare negatività, non li sopporto. Mentre parlo con loro cercando ‘antidoti’, non riesco a riportarli a commenti positivi, sono fissi sul negativo, ciò che criticano negli altri. In entrambi i casi chi sta vicino mi dice: non è più motivato/a come prima. Ma se propongo questo spunto, i diretti interessati… minimizzano, mah, va beh, un po’, ma no, non è così, il lavoro mi piace.

È questa la motivazione? Sì, semplificando un po’, è fare le cose perché ci piacciono, vederci il positivo, poterci dedicare con slancio anche a quello che ci piace meno perché ne vediamo il senso e l’utilità nell’insieme. È l’alleggerimento che ci viene dall’entusiasmo, o, almeno, dalla fiducia.

Quindi, pensavo. I miei due interlocutori riconoscono la scarsa motivazione degli altri, ma fanno fatica a vedere la propria, o a ammetterla. E se qualcuno gliela fa notare, chi hanno vicino, io, …, non serve a molto. Ci devono arrivare loro, mica possiamo imporglielo, o convincerli. E la consapevolezza è il primo passo del cambiamento, ovvio. Noi, io, posso favorire l’autovalutazione con domande, al massimo qualche collegamento. Può essere che stiano già maturando – consapevolizzando come si diceva un tempo – sulla base degli spunti che abbiamo discusso. 

E io che credevo di essere in una fase di minore motivazione per il mio lavoro, beh, parlando con loro ho rivalutato. Ecco, anche questo può essere utile, misurarsi con gli altri, o con i noi stessi di qualche tempo fa. E poi, decidere che fare. La consapevolezza e basta, per quanto importante, serve a poco.

Anche la rosa è un po’… demotivata, e chissà, magari non se ne accorge :))  Io la trovo comunque bella, e al momento della foto era molto profumata.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi