Tranquillità

/tran·quil·li·tà/    Stato di quiete durevole, corrispondente all’assenza di perturbazioni sia dell’ordine fisico che morale. * Come tutte le emozioni che consideriamo positive, la tranquillità ha la funzione di farci stare bene. Ricerchiamo un momento di...

Timore

/ti·mó·re/    Lo stato d’animo ansioso o sospettoso di chi considera la possibilità di un evento dannoso, doloroso o comunque spiacevole. * Il timore appartiene alla famiglia della paura, ciò che cambia è l’intensità, che risulta minore. Vedi allora alla...

Terrore

/ter·ró·re/    Senso intenso e sconvolgente di paura o di sgomento. * Come il timore è una paura poco intensa, il terrore è una paura di maggiore intensità, ti rimando a questa voce per gli utilizzi.   * dal dizionario di Google Per una introduzione al tema delle...

Stupore

/stu·pó·re/    Senso di grande meraviglia, incredulità, disorientamento provocato da qualcosa di inatteso. * Vedi alla voce sorpresa.   * dal dizionario di Google Per una introduzione al tema delle emozioni puoi consultare Alfabeto...

Stizza

/stìz·za/    Viva irritazione, per lo più momentanea, provocata da un senso di fastidio o di molestia. * La stizza è una rabbia focosa e a vampate, l’etimo infatti è lo stesso di attizzare il fuoco. Come tale è spesso poco opportuna socialmente e improduttiva.  ...