“Non vedo l’ora di scoprire…”

Gen 4, 2016 | Business Trail | 0 commenti

L’anno si apre con una notizia che mi sembra buona, anzi ottima: una italiana guida il CERN di Zurigo (era stata nominata l’anno scorso, ma chi se lo ricordava più. Adesso comincia). Sono senz’altro di parte, italiana e donna. Secondo quanto riportato dall’Ansa, Fabiola Giannotti al suo insediamento ha detto

Non vedo l’ora di scoprire che cosa la Natura ci riserva.

Mi pare una frase bellissima, da una che si sente in partenza invece che arrivata. Un altro po’ di cose mi colpiscono. Una donna diventa Direttore generale di una importante e notissima organizzazione internazionale, magari non vuol dire niente, o magari sì, visto che di solito le donne al top non ci arrivano. In questa importante organizzazione si occupano di indagare la struttura fondamentale dell’universo, lo dicono testuale sul loro sito web. Mica fanno stuzzicadenti, con tutto il rispetto per chi produce gli utili stecchini. Non so, magari non vuol dire granché, magari sì. Io, che ovviamente non la conosco, mi auguro che sia lì per meriti e non come simbolo. E poi, se è arrivata lì con le sue gambe, allora mi vien da dire che le nostre facoltà scientifiche sono di livello (ha studiato a Milano, leggo), orgoglio. E visto che ha 53 anni mi pare più giovane del tipico barone universitario, insomma c’è speranza. Mi auguro che faccia fare bella figura al nostro paese, e a lei auguro realizzazione e soddisfazioni. Male che vada, sarà comunque un passo avanti rispetto al tunnel Ginevra – Gran Sasso.

 

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi