Problem Solving LAB

21 Mag 2020 | Case History

Formazione a distanza

PROBLEM SOLVING LAB

Webinar di 4 ore in piccolo gruppo
Due incontri individuali di 2 ore ciascuno

TEAM LEADER SI DIVENTA

Incontro attivo di 4 ore in piccolo gruppo in sede
Due camminate di 2 ore ciascuna in piccolo gruppo

RUOLI E DELEGHE

Consulenza ad hoc
Ripartire ruoli e responsabilità
Delegare creando autonomia

 

Problem Solving Lab

 

Obiettivi 

Nei periodi di incertezza è importante ampliare ed allenare le capacità di problem solving creativo, molti meno problemi infatti possono essere risolti con l’esperienza e occorrono idee innovative, flessibilità e sapersi arrangiare. Il corso presenta le metodologie fondamentali di problem solving applicato in azienda e come applicarle nel concreto, diffondendo iniziativa e slancio a singoli e gruppi. 

Didattica 

Il percorso si tiene a distanza ed è articolato in un webinar di 4 ore con diverse attività pratiche e 2 incontri di consulenza individuale di 1,5 ore ognuno, per ciascun partecipante, sull’attuazione mirata di quanto visto durante il webinar. Gli incontri sono supportati da materiale didattico prima e durante gli incontri, i partecipanti possono inoltre avvalersi dell’assistenza del docente via mail e telefono. 

Programma 

  • elementi per affrontare positivamente i processi di cambiamento importanti nei periodi di turbolenza ed incertezza;
  • strumenti per riconoscere il problema ed inquadrarlo in modo corretto;
  • classificazione dei problemi, diverse tipologie; elementi per affrontare un problema nuovo, per il quale l’esperienza non è l’aiuto principale;
  • metodologie di problem solving creativo ed applicato alla pratica;
  • lavorare insieme e unire le forze: analisi del proprio approccio e delle proprie caratteristiche come problem solver, per ricercare coesione e alleanza nel gruppo di lavoro.

 

Team Leader si diventa

 

Obiettivi 

Nei periodi di incertezza è importante ampliare ed allenare le capacità di problem solving creativo, molti meno problemi infatti possono essere risolti con l’esperienza e occorrono idee innovative, flessibilità e sapersi arrangiare. Il corso presenta le metodologie fondamentali di problem solving applicato in azienda e come applicarle nel concreto, diffondendo iniziativa e slancio a singoli e gruppi. 

Didattica 

Il percorso si tiene a distanza ed è articolato in un webinar di 4 ore con diverse attività pratiche e 2 incontri di consulenza individuale di 1,5 ore ognuno, per ciascun partecipante, sull’attuazione mirata di quanto visto durante il webinar. Gli incontri sono supportati da materiale didattico prima e durante gli incontri, i partecipanti possono inoltre avvalersi dell’assistenza del docente via mail e telefono. 

Programma 

  • elementi per affrontare positivamente i processi di cambiamento importanti nei periodi di turbolenza ed incertezza;
  • strumenti per riconoscere il problema ed inquadrarlo in modo corretto;
  • classificazione dei problemi, diverse tipologie; elementi per affrontare un problema nuovo, per il quale l’esperienza non è l’aiuto principale;
  • metodologie di problem solving creativo ed applicato alla pratica;
  • lavorare insieme e unire le forze: analisi del proprio approccio e delle proprie caratteristiche come problem solver, per ricercare coesione e alleanza nel gruppo di lavoro.

 

Ruoli e deleghe

 

Obiettivi 

Nei periodi di incertezza è importante ampliare ed allenare le capacità di problem solving creativo, molti meno problemi infatti possono essere risolti con l’esperienza e occorrono idee innovative, flessibilità e sapersi arrangiare. Il corso presenta le metodologie fondamentali di problem solving applicato in azienda e come applicarle nel concreto, diffondendo iniziativa e slancio a singoli e gruppi. 

Didattica 

Il percorso si tiene a distanza ed è articolato in un webinar di 4 ore con diverse attività pratiche e 2 incontri di consulenza individuale di 1,5 ore ognuno, per ciascun partecipante, sull’attuazione mirata di quanto visto durante il webinar. Gli incontri sono supportati da materiale didattico prima e durante gli incontri, i partecipanti possono inoltre avvalersi dell’assistenza del docente via mail e telefono. 

Programma 

  • elementi per affrontare positivamente i processi di cambiamento importanti nei periodi di turbolenza ed incertezza;
  • strumenti per riconoscere il problema ed inquadrarlo in modo corretto;
  • classificazione dei problemi, diverse tipologie; elementi per affrontare un problema nuovo, per il quale l’esperienza non è l’aiuto principale;
  • metodologie di problem solving creativo ed applicato alla pratica;
  • lavorare insieme e unire le forze: analisi del proprio approccio e delle proprie caratteristiche come problem solver, per ricercare coesione e alleanza nel gruppo di lavoro.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi