Una nuova, diversa, fisicità

Una nuova, diversa, fisicità

Qualche giorno fa ho scattato questa foto, in una piazza della mia città. Ci ho messo un po’, per ragioni di composizione avrei voluto le due donne più vicine, e aspettavo che la conversazione le portasse l’una verso l’altra. Poi mi sono resa conto che non sarebbe...

Evasivo

L’altro giorno ho sentito una intervista a Domenico Arcuri, commissario straordinario (caspita), alla radio, programma di intrattenimento (Non è un paese per giovani). Non l’avevo mai sentito (o l’avevo dimenticato). E mi ha colpito perché le sue risposte sono state...
Noi

Noi

Noi che partiamo ch’è ancora buio, e conosciamo tutte le sfumature delle albe grigie. Che sappiamo le autostrade palmo a palmo, tutte le buche e gli autovelox. Noi che lottiamo con cancelli e sbarre, guardiole e reception, farsi ammettere è difficile, farsi accogliere...
Spezzatino

Spezzatino

Sto leggendo 4 3 2 1, un romanzo di 1.070 pagine, di Paul Auster, uscito nel 2017. Mi piace molto, ma non è questo il punto, è la quantità. Di pagine, di parole, frasi lunghe una pagina, dialoghi, dettagli. Tutto quello che oggi viene considerato di troppo, e invece è...